RFID Tag System

RFID (Radio Frequency Identification) o Pit –Tag per l’idromorfologia

L’identificazione a radio frequenza (RFID) è una tecnologia che consente di identificare e recuperare dati a distanza utilizzando delle etichette elettroniche, meglio note con il nome di tag (transponder).

I tag sono elementi piccolissimi che possono essere incorporati in vari oggetti o prodotti come ad esempio gli abiti, i pacchi, i veicoli ma che possono anche essere impiantati negli esseri viventi. I tag integrano un’antenna associata ad un microchip elettronico che risponde alle sollecitazioni radio emesse da un’emittente/ricevente, trasmettendo un codice associato ad una banca dati.

Hydrogéosphère utilizza la tecnologia RFID per marcare sassi, pietre e blocchi presenti nei sedimenti dei corsi d’acqua in modo da seguirli e capirne la velocità, la traiettoria e lo spostamento.

Grazie a questa tecnologia è possibile capire ed analizzare i fenomeni complessi del trasporto solido sul fondo dei corsi d’acqua:

  • velocità di ricarica in sedimenti e di riempimento in funzione della granulometria,
  • movimenti e trasformazioni morfologiche dei corsi d’acqua,
  • comprensione dell’efficacia del transito dei sedimenti all’altezza delle dighe.